> Home > Fotostorie > Attività lavorative


1939 - Spaccatura dei blocchi meno pregiati dentro la cava Rapolano Terme

1939 - Spaccatura dei blocchi meno pregiati dentro la cava

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni, compila il modulo sottostante:












INFORMAZIONI DESCRITTIVE

Ritratto esemplificativo della fatica che comportava lavorare in cava.



Una volta che i grandi blocchi venivano distaccati da una parete, si provvedeva ad ispezionare i blocche e quelli che risultavano poco omogenei a causa di cavità e fessurazioni, venivano spaccati a mazzate per poterli agevolmente caricare sui barrocci, direttamente in cava.



Questo materiale di scarto è stato usato per moltissimi anni nella costruzione di solidi basamenti per nuovi edifici e spesso per la prima parte dei muri perimetrali. Notoriamente il travertino, oltre a risultare più resistente dei muri in mattoni, trasmette molto meno l'umidità di questi ultimi.