> Home > Fotostorie > AttivitÓ lavorative


1948, 8 Settembre - Quando il massimo del confort era un barroccio Asciano

1948, 8 Settembre - Quando il massimo del confort era un barroccio

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni, compila il modulo sottostante:












INFORMAZIONI DESCRITTIVE

Questa foto dovrebbe risalire alla fine degli anni ’40, poco dopo la fine della seconda Guerra Mondiale. Da noi continuavano ad essere usati per il trasporto di mezzi e persone, carri e carrozze.

L’occasione in cui è stata scattata questa foto, è relativa alla festa della Madonna che, l’otto Settembre di ogni anno, si effettua a Monte Oliveto Maggiore. Per raggiungere l’Abbazia, alcuni abitanti di Asciano, non avevano trovato di meglio che utilizzare il barroccio di Umberto Tozzi, detto Groppone. Alla compagnia si erano evidentemente uniti due giovanotti in possesso di una propria bicicletta.

Le persone, riconosciute nella foto oltre al conducente, sono:

Il Maestro Giovanni Giustarini, in bicicletta sulla sinistra del carro

Amelia Braconi

Ada Fabbri

Nella Gallorini, moglie di Antonio Tozzi, detto Giangino

Liria Zampi, moglie del barbiere Tonino Tozzi

Marina Vaselli

Rina Saletti, detta Rina di Piccione

Amelia Tozzi.