> Home > Fotostorie > Eventi


2011, 27 Dicembre - Ricollocati i resti del GARIBALDINO Asciano

2011, 27 Dicembre - Ricollocati i resti del GARIBALDINO

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni, compila il modulo sottostante:












INFORMAZIONI DESCRITTIVE

Un evento a lungo perseguito da un gruppo di ascianesi, ma in particolare da Enrico Torpigliani, per la ricollocazione dei resti di Carlo Baronti.



Il Baronti è forse stato l'ultimo dei numerosi garibaldini ascianesi a scomparire. Forse molti non sanno che ad Asciano c'è stato un nucleo consistente di seguaci di Garibaldi e dei quali c'è ancora traccia su una lapide "seppellita" all'interno dell'edificio che ospita la Mediateca e il Museo Cassioli.



Nella lapide sono elencati ben 41 nominativi e sembra che i garibaldini effettivi fossero ancora di più.



Alla cerimonia partecipò un gruppo abbastanza numeroso di concittadini. Nella foto, da sinistra:




  • Franco Giannini

  • Guido Mencarelli

  • Mario Neri

  • Iacopo Giuliani

  • Gianfranco Torpigliani

  • ?

  • Enrico Torpigliani, lontano parente di Carlo Baronti

  • La moglie di Gianfranco

  • ? Roncucci, dietro

  • Cristina Torpigliani

  • La nipote del Garibaldino, arrivata espressamente da Roma

  • Un pensoso Marcello Giannettoni, conosciuto come il Cannelli.