> Home > News >


Asciano e le potenti Famiglie Senesi

Asciano - Tracce storiche della loro presenza sparse per il territorio


L'intreccio fra la storia di Asciano e quella di Siena è ormai noto da tempo e riconfermato da ogni recente indagine storica locale.


Meno conosciuti sono gli interessi, economici e amministrativi, che le famiglie senesi più potenti abbiano avuto nel tempo ad Asciano; i loro nomi più conosciuti: Bandinelli, Tolomei, Gallerani, Spannocchi.


Recentemente, in ben in due ricerche ci siamo però imbattuti nelle tracce di un'altra famiglia che, ancora più di quelle citate, ha avuto ruoli determinanti a livello locale e nazionale. Parliamo dei BORGHESI o BORGHESE, cognome con il quale, oggi, sono universalmente conosciuti.


Il capostipite, stando alle conoscenze attuali, fu un mercante di lana del XIII secolo: Tiezzo da Monticiano che, trasferitosi a Siena, ebbe due figli: Bencivenne e Benincasa. Da Bencivenne e da suo figlio Borghese, ebbe origine il casato omonimo, da cui discesero i Borghesi di Siena, quelli di Firenze e di Roma


Dall'altro figlio di Tiezzo, Benincasa, sembra sia discesa l'omonima famiglia senese, alla quale appartenne la celebre Santa Caterina (Benincasa) da Siena.


Stando agli stemmi rintracciati in loco, la loro presenza fu: sia di carattere economico, che di tipo governativo. infatti sappiamo che ci furono almeno due Podestà locali:  Orazio Borghesi, prima e Andrea Borghesi, dopo. 


Le loro Arme o Stemmi che dir si voglia, risultano in parte diversi, come si può constatare dalle loro immagini fotografiche. Il motivo della differenza è dovuto al fatto che, nel periodo intercorso fra i due incarichi podestarili ascianesi, un loro illustre parente: Agostino Borghesi, ricevette dall'Imperatore Sigismondo di Lussemburgo, un prestigioso titolo nobiliare e il diritto conseguente a inserire nell'Arme di famiglia, l'Aquila Imperiale.  


Presumibilmente, il conferimento del titolo si verificò in concomitanza con la visita dell'Imperatore alla Repubblica Senese (1432 - 1433). Da allora, al drago alato che caratterizzava lo stemma dei Borghesi-e, fu aggiunta in alto l'aquila imperiale.


Questo particolare, oltre a farci capire il motivo della differenza fra gli stemmi esistenti in loco, ci permette di capire che l'antica casa torre di Grottoli, appartenuta per un periodo alla Famiglia Borghesi, fu da loro ampliata sul lato sinistro prima del 1432-33, essendovi stato collocato uno stemma in pietra serena recante solo il drago alato.


Questa nota, apparentemente banale, ci aiuta a percepire il potere locale della famiglia in aggiunta agli incarichi podestarili. Infatti, quello che oggi è l'ex podere di Grottoli, esistente presumibilmente già dal XIII secolo, svolgeva un duplice importante ruolo: come presidio armato a difesa della fonte sorgiva che ancora si trovava sotto di esso, ma anche come importante nodo di comunicazione segnaletica a difesa del territorio e del borgo di Asciano


Le indagini ancora in corso, dimostrano che il possesso di dette strutture era abbastanza equamente suddiviso fra "potere religioso" e "governo istituzionale" locale, saldamente in mano alle più potenti Famiglie Senesi.


La Famiglia Borghesi, sempre più conosciuta come Borghese, allargò nel tempo i suoi interessi e la sua presenza su Roma e su Napoli. 


Nel 1605, Camillo Borghese divenne Papa Paolo V, che gestì le sorti della chiesa cattolica fino al 28 gennaio 1621.


Al ramo napoletano appartiene invece Marcantonio Borghese che, nel 1721, per volontà dell'Imperatore Carlo VI, divenne Viceré di Napoli.


Insomma, oggi diremmo che i Borghesi-e furono "una Famiglia di grande successo". In effetti diversi componenti di questa Famiglia hanno svolto importanti ruoli nel corso dei secoli e non si è ancora estinta. Ne sopravvivono, infatti, ben quattro rami fra loro distinti.


Chi volesse approfondire la storia dei Borghesi-e, deve solo fare qualche ricerca su internet, trovando abbondanza di materiale. Qui di seguito ne segnaliamo due fonti:


Enciclopedia Italiana Treccani
http://www.treccani.it/enciclopedia/borghese_%28Enciclopedia-Italiana%29/


Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Borghese_(famiglia)



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

SCURCOLI

ASCIANO

Situato lungo la provinciale Rapolano-Asciano il Podere Scurcoli è un complesso edi...

Antica Casa i Sucinelli

RAPOLANO TERME

L' Antica Casa i Sucinelli è una romantica e raffinata dimora del trecento inca...

POCIANO

MONTERONI D'ARBIA

Pociano" è un antico casolare toscano, situato su di un colle ,con una splend...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

PICCOLO MONDO, Pizzeria

ASCIANO

Questo locale, porta nel suo nome le dimensioni dello spazio in cui è collocato. Infatt...

Bar Smile Centrale

RAPOLANO TERME

Andate a Serre di Rapolano, ad Asciano, a San Giovanni d’Asso, in giro per le Crete ...

Bar PIRAMIDE

ASCIANO

E' lo storico punto di ritrovo di Asciano Scalo, ampio e accogliente locale dove consumare...