> Home > >


Visualizza sulla mappa

Assunzione della Vergine Asciano

Assunzione della Vergine

PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:













Artista: Giovanni di Paolo
Anno: 1460 circa
Collocazione attuale: Museo Civico Archeologico e d'Arte Sacra Palazzo Corboli
Luogo originario: Basilica di S.Agata

INFORMAZIONI DESCRITTIVE

L'opera è attribuita a Giovanni di Paolo ed è dipinta a tempera e oro su tavola e risale al 1460 circa. Proviene dalla chiesa di Sant'Agata ed era Il pannello centrale di un polittico coservato alla Pinacoteca Nazionale di Siena. Nelle parti laterali originarie, erano rappresentati  San Benedetto, San Bernardo, Santa Maria Maddalena e San Galgano.

Attualmente la pala fa parte di un trittico riassemblato intorno al 1883 e che ai suoi lati ha Sant'Agostino e San Michele Arcangelo, dipinti da Matteo di Giovanni. La tavola ha preso il posto di un'analoga Assunzione della Vergine che fu presumibilmente venduta e oggi si trova alla National Gallery di Londra. 

Tanto l'Assunta londinese di Matteo di Giovanni, quanto quella di Giovanni di Paolo, si ispirano alla Vergine dell'Antiporto di Camollia, un affresco perduto che si stagliava sul principale accesso settentrionale di Siena e che era stato realizzato, verso il 1330, da Simone Martini.

______________________________________________________________________

The work is attributed to Giovanni di Paolo and is painted in tempera and gold on wood and dates back to around 1460. It comes from the church of Sant'Agata and was the central panel of a polyptych preserved at the Pinacoteca Nazionale di Siena. In the original lateral parts, San Benedetto, San Bernardo, Santa Maria Maddalena and San Galgano were represented.

Currently the altarpiece is part of a triptych reassembled around 1883 and which on its sides has Sant'Agostino and San Michele Arcangelo, painted by Matteo di Giovanni. The table has taken the place of a similar Assumption of the Virgin which was presumably sold and today is located at the National Gallery in London.

Both the London Assumption of Matteo di Giovanni and that of Giovanni di Paolo, are inspired by the Virgin of the Antiporto of Camollia, a lost fresco that stood out on the main northern entrance of Siena and that was realized, around 1330, by Simone Martini.


 



Assunzione della Vergine