> Home > News > News


Ivo Gallorini si racconta: infanzia difficile, ma vita serena

Asciano - Ancora un racconto di vita che testimonia la storia difficile dei nostri


Scarica allegato pdf

 

Sono nato nel 1930 da una famiglia di barrocciai e non ho mai conosciuto mia mamma, morta di tubercolosi a soli 21 anni. Mi hanno fatto da mamma: la mia nonna paterna “Nena” fino a quando ha potuto e poi “Annita”,la moglie del mio zio. Sono così cresciuto insieme a quattro cugine, figlie dello zio Angiolino Gallorini.
All’età di sette anni ho cominciato a lavorare come aiutante del Bottaio Donato Ballerini, che aveva la bottega sotto la torre dell’orologio, accanto alla fonte della “Mencia”. Come garzone di bottega dovevo pensa a scaldare l’acqua che serviva per piegare le doghe di legno usate per le botti e i tini, ma spesso seguivo il Ballerini che andava ai mercati dei paesi vicini a vendere i suoi prodotti, inforcando una vecchia bicicletta...........................

 

Clicca qui per leggere tutto il racconto

 

Clicca qui per vedere l'intervista filmata



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

PODERE OLIVELLO

SAN GIOVANNI D'ASSO

L'Agriturismo Olivello è un tipico casolare della cultura contadina che ha lascia...

Rofanello di Campo Giuseppe

ASCIANO

L’azienda è situata nel contesto di un paesaggio suggestivo delle crete senes...

PODERE CAPANNACCE

RAPOLANO TERME

...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Bar LA TRANQUILLA

ASCIANO

Il Bar la Tranquilla è ubicato nel Rione la Tranquilla ad Asciano (Centro delle Cre...

Teatrino della Grancia di Montisi

SAN GIOVANNI D'ASSO

Nell'ala occidentale della Grancia di Montisi si trova un piccolo teatro. Esso nacque ...

Bar Le More

MONTERONI D'ARBIA

Il Bar LE MORE si trova lungo la via Cassia in località More di Cuna. Mauro Chel...