> Home > News >


Le Botteghe della Memoria: la storia di Giorgio Equatori.

Asciano - Racconto premiato al concorso 2015, indetto dalla Confesercenti Provinciale.


Scarica allegato pdf

“Giorgino studia, fai il maestro! Almeno avrai tre mesi di ferie all'anno e se ti ammalerai potrai startene a casa tranquillo.” Questo era quello che il babbo Angiolo, anche lui barbiere in Asciano dal 1939, mi diceva per spronarmi quando andavo a scuola. Lui le ferie non le aveva viste nemmeno in cartolina e molte volte eraandato a bottega anche con la febbre. Perciò, come tutti i genitori, desiderava per me un tenore di vita miglioredel suo. Ma io non avevo gran voglia di studiare e nella giornata del 6gennaio 1962 (avevo allora 15 anni, essendo nato il 24 novembre 1946), dopo averci pensato a lungo, presi la mia decisione. Il giorno successivo, terminate le vacanze di Natale, sarei dovuto tornare a scuola, invece quellasera dell'Epifania mentre si cenava mi feci coraggio e davanti a tutti i familiari (nonno, nonna, babbo, mamma e il mio fratellino Paolo), dissi che l'indomani invece di tornare a scuola sarei andato a bottega con il serio intento di imparare il mestiere e continuare a fare il lavoro del babbo........

Leggi tutto il racconto nell'allegato psf.



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

Rofanello di Campo Giuseppe

ASCIANO

L’azienda è situata nel contesto di un paesaggio suggestivo delle crete senes...

VILLE PETRONI

MONTERONI D'ARBIA

L’agriturismo Ville Petroni, fa parte dell’omonima azienda ed è situato...

La Lodola

ASCIANO

L'agriturismo La Lodola è un antico podere dell' 800, interamente ristrutturato dag...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Teatro dei Risorti

BUONCONVENTO

...

La Grotta

MONTERONI D'ARBIA

Un giardino panoramico per aperitivi e cene durante l’estate, con suggestivi tramont...

Teatro del Popolo

RAPOLANO TERME

Per iniziativa della locale Società Filarmonica Rapolano Terme, intorno alla met&ag...