> Home > News >


Vecchi gorelli, l’acqua e il suo riuso

Asciano - Una pratica largamente diffusa in passato, ma ormai dimenticata


L'acqua del fiume Bestina, oltre ad essere stata il "motore" che per secoli ha fatto "girare" l'economia locale, è stata anche una risorsa preziosa per uomini ed animali. Infatti, attraverso gorelli superficiali e condotte sotterranee ormai dimenticate ha rifornito di acqua potabile le fontane e le fonti pubbliche. 


Le varie fontane e fontanelli che esistono ancora oggi, in precedenza erano alimentati dall'acqua del fiume. L'articolo allegato, prova a ricostruire e descrivere una delle canalizzazioni più importanti che ha portato per secoli l'acqua nel centro storico.
 

Chi desidera approfondire l'argomento e scoprire cose nuove sul passato della nostra cittadina, non ha che da cliccare qui.



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

LE LOGGE DI SOPRA

ASCIANO

E’ un B&B a conduzione familiare in una ex casa colonica risalente al 1500, rist...

LA GRANCIA

SAN GIOVANNI D'ASSO

La Grancia è una fattoria fortificata risalente al XIV secolo, posta al limite occi...

Podere Ferranesi

ASCIANO

Situato nel cuore della Toscana, 30 Km a sud di Siena, vicino ad Asciano, il Podere Ferran...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Auditorium e Mediateca - Mario Monicelli

ASCIANO

La Mediateca è un luogo dove la multimedialità e la cultura si incontrano e ...

Ristorante I Poggioli

BUONCONVENTO

...

Ristorante Pizzeria IL PONTE

BUONCONVENTO

Non lontano da Siena e a 3 km dal centro storico di Buonconvento, sorge il Ristorante Pizz...