> Home > News >


IL TRITTICO DI BADIA ROFENO, la straordinaria opera di un artista innovatore

Asciano - Articolo di FINESTRE SULL'ARTE, contributo per l'imminente Mostra su AMBROGIO LORENZETTI


Download pdf


Al Museo Civico di Palazzo Corboli di Asciano è conservato il Trittico di Badia a Rofeno, straordinaria opera di Ambrogio Lorenzetti, che introdusse diverse novità.
Non è un’opera semplice, il trittico di Badia a Rofeno, dipinto tra i più interessanti di Ambrogio Lorenzetti (Siena, 1285 circa - 1348) e attualmente conservato presso il Museo Civico di Palazzo Corboli di Asciano, nel centro storico della cittadina immersa tra le crete senesi. Affascinante quanto problematico, è un dipinto sul quale hanno pesato a lungo (e, per certi aspetti, pesano tuttora) diversi interrogativi. In che occasione fu eseguito, e a chi era destinato? In quale periodo della carriera di Ambrogio Lorenzetti lo si può collocare? Per quale ragione le misure di certe parti che lo compongono appaiono tanto incongruenti con il resto dell’opera? Qual è il significato della scena così inusuale che compare nella tavola centrale?


per continuare a leggere l'articolo pubblicato, cliccare qui o aprire allegato.
 



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

STAY NEARBY

POCIANO

MONTERONI D'ARBIA

Pociano" è un antico casolare toscano, situato su di un colle ,con una splend...

SALTEMNANO

MONTERONI D'ARBIA

The farm “Saltemnano” is situated on a small hill on the Arbia’s valley....

SAN GIORGIO

MONTERONI D'ARBIA

The farm is situated only 7 km from the centre of Siena, dipped into the tranquillity of t...

DINING & ENTERTAINMENT NEARBY

LA PRIMAVERA di Enza di Buono

BUONCONVENTO

GOLOSE DELIZIE NELLA CITTA' DI BUONCONVENTO Condotto dalle simpatiche sorelle Di Buono in...

Bar Le More

MONTERONI D'ARBIA

Il Bar LE MORE si trova lungo la via Cassia in località More di Cuna. Mauro Chel...

Dancing Le Piramidi

ASCIANO

The main activity is the organization of long-programming dancing with the music of the be...